Mysteria Noctis – Quid Est Veritas?

QUID EST VERITAS?

DIGITAL STORES

ITUNES AMAZON MUSIC YOUTUBE DEEZER SPOTIFY

SOCIAL NETWORK

INSTAGRAM FACEBOOK

IL DISCO

Quid Est Veritas? è il secondo album dei Mysteria Noctis: un titolo che incarna in toto le tematiche presenti in entrambe le sue tracce. Incentrato sulla ricerca della Verità, nel senso più profondo e assoluto del termine, Quid Est Veritas? è il viaggio umano verso la luce che scaccia l’ignoto, un sentiero che tenta di avvicinarsi alla conoscenza ma è costellato di ostacoli e difficilmente approda ad una conclusione definitiva nell’arco di una sola vita. Due canzoni progressive rock con due prospettive differenti, stili diversi che riescono a completarsi a vicenda rendendo al meglio il connubio tra la tensione e l’inquietudine che fanno da sfondo al primo brano (Quid Est Veritas?) e il pizzico di follia e instabilità che si dispiegano durante il secondo (Swingin’ Mind). Dai dubbi sui quali si interroga un uomo giunto alla fine della sua vita, espressi in un immaginario dialogo tra le parole, linguaggio umano, e la musica, ideale linguaggio della Verità, alla follia che accompagna la ricerca estenuante e continua di sé stessi e del senso della vita, indagine spesso priva di un esito concreto, instabilità oscillante e inquieta incarnata da un arrangiamento movimentato e da azzeccati accenni di swing.

LA STORIA DEI MYSTERIA NOCTIS

Mysteria Noctis è introspezione, è il superamento della notte e dell’ignoto, Mysteria Noctis è la voglia di indagare i profondi misteri dell’essere.” Così la band comasca dei Mysteria Noctis (Alberto Negretti – Voce, Alessio Negretti – Chitarra, Giacomo Piccinini – Batteria, Pietro Francoli – Basso) definisce la propria essenza e la propria musica: il loro è un Progressive Rock virtuoso ma estremamente melodico, contaminato da influenze musicali che spaziano dal Metal ad accenni raffinati di Modern Jazz, abbracciando concettualmente stili eterogenei ma ben definiti, ripescati dalle tre grandi decadi musicali che vanno dai ’70 ai ’90. Negli ultimi mesi la band si esibisce su diversi palchi prestigiosi del nord Italia spaziando dai più disparati Music Club di Como e Vicenza per approdare a numerose realtà storiche e celebri del capoluogo lombardo, prime fra tutte il Legend Club, il Tunnel Club e l’Alcatraz di Milano.

Dopo essersi esibiti come opening band dei Vorgrum, celebre band metal argentina, i Mysteria Noctis hanno l’occasione di confermare il loro talento in occasione del popolare contest Emergenza Festival del 2016, approdando in finale. I loro pezzi sono un viaggio in balìa delle onde capricciose della notte: ispirate alle grandi band del passato come Opeth, Porcupine Tree e Dream Theater – solo per citarne alcune – le canzoni dei Mysteria Noctis si distinguono non solo per il loro mood un po’ inquietante con un pizzico di follia ma anche per la cura maniacale impiegata nell’attività di composizione e arrangiamento dell’intero lavoro. Due anni dopo il lancio, nel 2015, del loro primo album autoprodotto dal titolo Higher Dimensions, fatto di suoni più duri e metriche più serrate, i Mysteria Noctis firmano con l’etichetta discografica bolognese Areasonica Records per il loro nuovo album Quid Est Veritas?: un lavoro costruito su base prog, composto da accenti più rock e melodici, dal concept profondo e accattivante – la Ricerca della Verità e l’allontanamento dell’ignoto – in uscita nella prima settimana di settembre dello stesso anno.

QUICK CONTACT

Scrivici, ti ricontatteremo il prima possibile.
// Send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

© 1999-2018 Areasonica Records. All rights reserved. Questo sito non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilitá e la reperibilitá dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.

P.Iva 01587920388 | PEC: areasonica@pec.it | INFORMATIVA COOKIE »»

or

Log in with your credentials

Forgot your details?