Esplosioni Controllate – La Miccia

LA MICCIA

DIGITAL STORES

ITUNES AMAZON MUSIC YOUTUBE DEEZER SPOTIFY

SOCIAL NETWORK

INSTAGRAM FACEBOOK

IL DISCO

La Miccia, album di debutto delle Esplosione Controllate, è un progetto ambizioso a cui la band ha lavorato duramente per oltre due anni: sette tracce strumentali in cui la distorsione dei suoni la fa da padrona regalando all’intero disco un’aura psichedelica e futuristica. Un rock elettronico innovativo ma che ricorda lo stampo dei The Prodigy, storico gruppo a cui il trio è stato paragonato in diverse occasioni, nel quale suoni, rumori e musica si fondono in un creativo alternarsi di sonorità concitate e minimali.
Nonostante la quasi assenza di testo, brano dopo brano, il progetto sembra raccontare una storia di libera interpretazione. La Miccia, infatti, è come una bomba che esplode solo a comando in un tripudio sofisticato e perfettamente calibrato di chitarre elettriche e campionature che traccia dopo traccia sembra farci partire per un lungo viaggio ed infine ritornare a casa.

LA STORIA DI ESPLOSIONI CONTROLLATE

Un sound che nasce come forma d’onda analogica portata ad un livello di estrema distorsione, un’esplosione che dev’essere imbrigliata, inevitabilmente: i fili li muovono loro, le Esplosioni Controllate, Fabio Larosa (synth, campionatore e basi), Bruno Cappellini e Marco Benedicenti (chitarre elettriche), trio elettronico torinese attivo dal 2016, con un sound fortemente d’impatto, fatto di linee elettroniche distorte e incisive e accenti di un rock prepotente ben inseriti tra i ritmi coinvolgenti del genere nel quale si installa. Artisti a trecentosessanta gradi, i tre non si interessano solo di musica ma spaziano anche all’interno dell’ampio panorama dell’arte visiva, occupandosi rispettivamente di pittura e scultura, video-editing e fotografia. L’estrema distrorsione dei suoni è il marchio di fabbrica di una band che fa della padronanza del synth analogico-modulare, tipico degli anni Settanta, un punto di forza da non sottovalutare.

Il loro è un elettrorock ragionato e minuzioso, ispirato non solo ai grandi del protogenere come i Kraftwerk ma anche ai colossi che ne hanno estrapolato interessanti variazioni nel corso del tempo, The Prodigy, Korn e Chemical Brothers tra gli altri. Lo stile delle Esplosioni Controllate ricrea così un’atmosfera che ha dello psichedelico, capace di esprimere i mood più diversi attraverso sonorità introspettive ed alienanti alternate a ritmi super movimentati, a tratti pulite e minimali, a tratti confuse e graffiate a livello estremo tanto da sembrare quasi puro rumore. Per lo più strumentale, il lavoro della band si concentra prevalentemente sulla musica lasciando da parte le liriche. Quand’anche siano presenti, a volte inserite dentro cornici vocali evocative, le parole risultano modificate al punto da sembrare robotizzate, quasi incomprensibili, anch’esse piegate al gusto allucinatorio e futuristico dell’intero progetto.

Dopo due intensi anni di lavoro, alla fine del 2018, la band firma i contratti con la label bolognese Areasonica Records per la pubblicazione ufficiale del suo album d’esordio. La Miccia, questo il nome della release, viene lanciata agli inizi di marzo insieme alla title track, primo omonimo singolo estratto dal disco.

QUICK CONTACT

Scrivici, ti ricontatteremo il prima possibile.
// Send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

© 1999-2019 Areasonica Records. All rights reserved. Questo sito non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilitá e la reperibilitá dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.

INFORMATIVA COOKIE »»

or

Log in with your credentials

Forgot your details?