Tag Archives: folk

FUORI AREASONICA SUMMER 2017: ESCE LA COMPILATION ESTIVA CON I SINGOLI PIU’ AMATI DI QUEST’ANNO TARGATA AREASONICA RECORDS!

Agosto sta arrivando, l’estate è al suo culmine, relax e divertimento sono le parole d’ordine della stagione e dunque, come ogni anno, arriva la nuova compilation estiva targata Areasonica Records: una raccolta dei singoli più belli del 2017, già programmati sulle migliori radio di tutta Italia, che vi accompagneranno in un viaggio soleggiato e coinvolgente

FUORI MAMACITA: DALLA SICILIA ARRIVA L’ESPLOSIVO ITALIAN FOLK METAL DEI TINTINNABULA!

  Fuori i Tintinnabula e il loro nuovo album Mamacita, un’esplosione di italian folk metal targato Areasonica Records! Molto attiva sui palchi nostrani – più di 100 live in giro per l’Italia nell’ultimo anno – la band siciliana annovera tra i suoi traguardi il secondo posto al Sanremo Rock del 2007 e il Premio Discografia

FUORI THROUGH DIRTY VIBES: ARRIVA IL TRASCINANTE ROCK FOLK DELLE CHERRY IN THE MUD!

Dalla Toscana arrivano le Cherry In The Mud, il duo busker Folk Rock tutto al femminile pronto a farci emozionare con il suo trascinante album d’esordio Through Dirty Vibes targato Areasonica Records! Dopo aver collezionato negli ultimi mesi quasi 100 live, tra cui le esibizioni all’Egg Summer Arena di Viareggio e la Riserva Indie di

ESCE THE INVISIBLE MEN: IL NUOVO ESPLOSIVO ALBUM DI ACID JACK FLASHED!

The Invisible Men – edito dalla label bolognese Areasonica Records – è il nuovo album di Acid Jack Flashed, progetto musicale ideato dall’artista Giacomo Premoli e realizzato in collaborazione con l’invisible band The Pylls. Il percorso musicale di Acid Jack Flashed è segnato da un’intensa l’attività live, dall’house concert al busking fino al festival al

“LA STANZA DEL CAPO” E’ IL NUOVO SINGOLO DI GABRIELE SERPE, SECONDO ESTRATTO DA “UNO”.

La primavera porta con sé un nuovo singolo per il cantautore Gabriele Serpe, che estrae dal suo album “La Stanza Del Capo”, da oggi in rotazione sulle emittenti radiofoniche. Dopo il lancio della sua opera seconda, “Uno” – lo sperimentale album in due atti nel quale l’artista incrocia, per la prima volta nella sua carriera,