FRAMMENTI DI IDENTITA’ DEI DAGMA SOGNA: QUANDO IL GIOCO DEGLI SPECCHI SI FA MUSICA.

DAGMASOGNA_cs_Lancio_

Come in un gioco di specchi, ci riflettiamo frammentati gli uni negli occhi degli altri tra differenze e similitudini, perdendo un po’ della nostra interezza ma completandola con i frammenti dell’identità di chi ci sta di fronte.”

Frammenti d’Identità – edito dalla label bolognese Areasonica Records – è il nuovo album dei Dagma Sogna, band pop-rock di Savona che ha già ricevuto ottimi riscontri dalla critica conquistando la semifinale del Premio Donida e la finale del Varigotti Festival e ricevendo un’ottima recensione da “Fare Musica e Dintorni” che ha positivamente giudicato lo stile e le melodie dei Dagma Sogna esaltando il loro “bisogno assoluto di inviare messaggi esistenziali in forma poetica”.

Frammenti d’identità è un album per chi ha il coraggio di guardarsi indietro: undici tracce di matrice rock, ma avvolte in un’atmosfera più soft e pop, che lasciano spazio, tra le righe di ogni testo, a dubbi e nuove paure nei confronti del passato di chi ha trent’anni e osserva la propria esistenza, vissuta fino ad ora, con gli occhi di qualcuno in cui non si riconosce poi del tutto.

Il primo singolo è La Tua Verità, track melodica e ritmata, accompagnata dal videoclip con la regia di Mirko Bertolotto, in cui si condensa il significato ultimo di Frammenti Di Identità: la nostalgia di ciò che è stato, la consapevolezza di essere definiti attraverso i nostri rimpianti, la volontà che abbiamo avuto almeno una volta nella vita di togliere “le pile agli orologi per fermare pochi istanti”.

______________________________________________________

“La Tua Verità” – Il Videoclip su Youtube

______________________________________________________

“Frammenti Di Identità” – IL DISCO IN VENDITA SU iTUNES E OLTRE 100 STORE DIGITALI INTERNAZIONALI

______________________________________________________

A cura di Gaia Paolillo
per Ufficio Stampa Areasonica Records

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page