ELETTRIZZANTE RITORNO DEI SEXUAL THING : “SET THE FIRE (ON ME)” E’ IL TERZO SINGOLO TRATTO DA “NEW SKIN”

SEXUALTHING_CS_TerzoSingoloXbelieve

Una forte scossa rock permea l’uscita del terzo singolo Set the fire (on me) della spumeggiante band Sexual Thing. Il brano è caratterizzato da sonorità fortemente rock che scandiscono il carattere dell’intero album New Skin. Il brano inoltre rappresenta il seguito del mutamento di “K” fantomatico protagonista del disco, nel suo percorso di crescente scoperta e consapevolezza del mondo esterno. Il personaggio porta il nome di una comune variabile matematica, perchè ha una doppia valenza: rappresentare ciascuno di noi e la nostra possibile ed improvvisa presa di coscienza della realtà, fino all’acquisizione di quella “nuova pelle” che infatti è a titolo dell’album.

Set the fire (on me) racconta la scottante realtà dell’amore irrealizzato e soltanto vagheggiato, il ricordo di una donna che ha rapito il cuore e i pensieri del protagonista. Il viaggio di K nella propria memoria rievoca tutti i connotati della personalità di lei, in tutta la loro stravaganza ed eccentricità e in quanto ricordo è scandito da un ritmo melodico, leggero, molto simile a una ballad. Ma ecco di nuovo il riaffiorare della passione mai svanita, che riconduce il brano al carattere rock che contraddistingue la musicalità dei Sexual Thing.

L’album New Skin costituisce un esempio di armonia tra arrangiamenti originali e testi dal carattere impegnato. Ogni singolo ha il proprio ruolo nella storia narrata e un’armonia unica e distintiva.Una forte scossa rock permea l’uscita del terzo singolo Set the fire (on me) della spumeggiante band Sexual Thing. Il brano è caratterizzato da sonorità fortemente rock che  scandiscono il carattere dell’intero album New Skin. Il brano inoltre rappresenta il seguito del mutamento di “K”, fantomatico protagonista del disco, nel suo percorso di crescente scoperta e consapevolezza del mondo esterno. Il personaggio porta il nome di una comune variabile matematica, perchè ha una doppia valenza: rappresentare ciascuno di noi e la nostra possibile ed improvvisa presa di coscienza della realtà, fino all’acquisizione di quella “nuova pelle” (che infatti è titolo dell’album).

Set the fire (on me) racconta la scottante realtà dell’amore irrealizzato e soltanto vagheggiato, il ricordo di una donna che ha rapito il cuore e i pensieri del protagonista. Il viaggio di K nella propria memoria rievoca tutti i connotati della personalità di lei, in tutta la loro stravaganza ed eccentricità e in quanto ricordo è scandito da un ritmo melodico, leggero, molto simile a una ballad. Ma ecco di nuovo il riaffiorare della passione mai svanita, che riconduce il brano al carattere rock che contraddistingue la musicalità dei Sexual Thing.

L’album New Skin costituisce un esempio di armonia tra arrangiamenti originali e testi dal carattere impegnato. Ogni singolo ha il proprio ruolo nella storia narrata e un’armonia unica e distintiva.

______________________________________________________

“NEW SKIN” – SEXUAL THING
IN VENDITA SU iTUNES E SU OLTRE 100 PORTALI IN TUTTO IL MONDO!


______________________________________________________

A cura di Carlotta Guaraldo
per Ufficio Stampa Areasonica Records

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page