BREATH AFTER THE APNOEA: IL ROCK TUTTO D’UN FIATO DEI BLEEDING JASMINE!

 

BLEEDING-JASMINE_CS_Lancio

Breath after the apnoea incarna le sensazioni di sollievo e soddisfazione che scaturiscono da un momento di intenso impegno creativo.”

Esce Breath After The apnea, il debut album dei Bleeding Jasmine, band torinese già attiva sul panorama live nazionale grazie a numerose partecipazioni prestigiose, come quella all’ElectroNation del 2016 insieme ai Chemical Wakes. Il giovane trio approda al suo primo lavoro discografico con alle spalle già una vittoria allo Yourban Festival nel 2013 e un primo posto al Fratellanzazero Contest nel 2014.

Breath After The Apnea è un album capace di coniugare al suo interno influenze da generi diversi, a partire dal rock psichedelico fino ad arrivare ad un prog rock contaminato da accenti new wave. Le cinque tracce del disco presentano una buona coesione musicale e stilistica: il rapporto tra l’uomo e il sistema sociale in cui vive e sogna è lo sfondo tematico su cui il pensiero creativo della band riesce ad edificare mondi nuovi dalla poetica sognante, senza tralasciare riferimenti a personaggi e scritti letterari.

Chains Until Dawn è il primo singolo tratto dall’album: un brano dai ritmi brit-rock, sviluppato nell’abbraccio di un’armonia musicale fresca, nuova e dotata di una spiccata personalità. Chains Until Dawn è la liberazione dalle catene del sistema, la fuga verso l’alba, l’unica in grado di liberarci dai nostri incubi: il primo passo perfetto per un disco che ha il sapore di un’agognata boccata d’aria dopo una lunga apnea.

______________________________________________________

A cura di Gaia Paolillo
per Ufficio Stampa Areasonica Records

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page